bike

Senza fretta: come quando mangi una fetta di torta con una tazza di caffè americano che non finisce mai, e intanto leggi un libro o lavori al computer, così quando vai in bici e ti godi l’aria aperta e un percorso alternativo, e decidi tu quanto veloce andare e quanta forza mettere sui pedali.

Da Zucchero a Velò ti siedi e stai quanto vuoi, e fai quello che vuoi, puoi fare colazione ma anche sentire un disco, leggere un fumetto o un libro di design, oppure prendere un caffé e acquistare un quadro di un artista locale.

Accoglienza, cibo e biciclette come vettori genuini per una città più vivibile non solo nella mobilità, ma nel modo di ripensare il tempo, la convivialità e la qualità delle relazioni sociali.

La bicicletta è un simbolo di rivoluzione, e anche Ancona può essere una città ciclabile: noi facciamo il nostro, con un piccolo bici-noleggio, con gli attrezzi per un veloce self-repair, con la consegna del pranzo a domicilio in bicicletta, per non emettere neanche una virgola di CO2.